Lettera aperta al sindaco di Mosca Sergej Sobjanin in sostegno di Teatr.doc

A Mosca esiste un teatro che da sempre è un luogo di discussione delle questioni più importanti e d'attualità. Qui sono nate alcune importanti problematiche intellettuali, qui da sempre si accende il sacro fuoco dell'Arte, qui trovano ispirazione i migliori artisti del nostro tempo: questo luogo si chiama Teatr.doc. Nel vicolo dietro l'angolo del Teatro Stanislaskij e il Teatro dei Piccoli di Mosca, più esattamente nel portone nel vicolo Trekhprudnij, si trova questo seminterrato con i muri esterni neri e le finestre direttamente sulla strada e che ogni sera riempie completamente la sala. 

teatr.doc

Attraverso questa pagina è possibile firmare la lettera aperta: Change.org: al sindaco di Mosca, Sergej Sobjanin lettera aperta dell'attrice Oksana Mysina in sostegno di Teatr.doc

Qui trovano posto persino seduti sui termosifoni o in terra appoggiati su cuscini, qui le persone partecipano trattenendo quasi il respiro, nei corridoi, sulle scale perchè dentro la sala in genere è troppo piena e non si riesce ad entrare. Una sala che, a pieno titolo, si può definire leggendaria. Qui si svolge il festival “Ljubimovka” ormai noto in tutto il mondo. Qui è nato, prima che diventasse una moda, il genere teatrale del “reading”. I fondatori del teatro, i noti drammaturghi Mikhail Ugarov e Elena Gremina, ora diventati regista cinematografico e sceneggiatrice, hanno qui creato in questi anni la brillante esperienza del laboratorio teatrale della nuova drammaturgia russa. Il “Doc” è stato negli anni la culla per le nuove stelle della drammaturgia russa come Maksim Kurochkin, Jurij Klavdiev, Slava e Mikhail Durnenkov, Elena Issaeva, Olga Mikhajlova, Jaroslava Pulinovic, Pavel Prjazhko, Vadim Levanov e molti molti altri. Questo teatro ha aperto la strada ai nomi più importanti della giovane regia come Jurij Muravitskij, Aleksandr Vartanov, Talgat Batalov, Ruslan Malikov, Ksenija Zorina, Varvara Faer, Evghenija Berkovic, Marat Gatsalov, Dmitrij Volkostrelov. Gli spettacoli in questo teatro sono stati spesso le massime espressioni di coraggio civile del tempo, sempre prendendo apunto dall'esistenza reale e da fatti documentati, vicine al senso vivo dell'attualità.
teatr.doc
La nuova storia della Russia è stata scritta qui da chi non è mai indifferente a quello che accade intorno a sè, individui pieni di ingegno e con la voglia di verità nel cuore. Qui è anche nato un nuovo tipo di spettatore: non quello impolverato e in naftalina, non quello con velleità snobistiche ma uno spettatore capace di sentire e ascoltare, vedere e distinguere, che pone domande sulla sostanza delle cose, amante delle discussioni intelligenti. Per questo dobbiamo aiutare il teatro Doc, diffonderlo, allargare le sue attività magari aprendo anche uno studio cinematografico ma intanto non deve chiudere, privandoci di quello che già c'è. Per la cultura, per una realtà teatrale come quella di Mosca, che è la Mecca di questo settore culturale, sarebbe insensato per ogni persona di buona volontà, proprio per lo sviluppo del processo teatrale in Russia nel suo insieme. Il sostegno di tutti ad una struttura teatrale come questa, senza dubbio, aiuterebbe a preservare la reputazione della Russia come fonte inesauribile della sua inestimabile tradizione teatrale anche in tutto il mondo.
Oksana Mysina, attrice
Traduzione di Giancarlo Castelli

Attraverso questa pagina è possibile firmare la lettera aperta: Change.org: al sindaco di Mosca, Sergej Sobjanin lettera aperta dell'attrice Oksana Mysina in sostegno di Teatr.doc


Leonardo Coen per Il Fatto Quotidiano: Mosca. Teatr.doc. Sfrattata dal teatro la compagnia che aveva messo in scena la piece basata sull'"Anomalo Bicefalo" di Fo 

teatr.doc coen

21/10/2014

GUERRA IN CECENIA: ERRORI POLITICI E CRIMINI MILITARI. Mosca. 28 novembre 2014

GUERRA IN CECENIA: ERRORI POLITICI E CRIMINI MILITARI. Mosca. 28 novembre 2014

>>>continua

Lettera aperta al sindaco di Mosca Sergej Sobjanin in sostegno di Teatr.doc

Lettera aperta al sindaco di Mosca Sergej Sobjanin in sostegno di Teatr.doc

>>>continua

Putin arruola il ’paria’. Dsk contro i nemici europei

Putin arruola il ’paria’. Dsk contro i nemici europei

>>>continua

Su boicottiamo l’aria! Non respiriamo la stessa aria di Putin!

Su boicottiamo l’aria! Non respiriamo la stessa aria di Putin!

>>>continua

A Kiev il massacro. A Soci le Putiniadi. In Italia Sanremo 2014

A Kiev il massacro. A Soci le Putiniadi. In Italia Sanremo 2014

>>>continua