PRESS RELEASE Associazione INTERKAVKAZ – Italia

L’idea di fondare in Italia l’Ass. indipendente “INTERKAVKAZ” con un suo giornale online nasce dal bisogno di raccontare agli italiani le storie e le notizie provenienti dalla Russia e “dall’arcipelago” ex-sovietico in maniera semplice, approfondita e libera.

La Russia è ormai da diversi anni un partner economico importante tanto per l’Italia, quanto per l’Europa, ma, se durante il periodo sovietico c’era chi in Occidente poneva la questione del rispetto delle libertà e dei diritti civili, oggi tale problema – irrisolto – sembra non importare più. Di fronte alla minaccia (politica ed economica) di non ricevere più il gas, infatti, i Paesi europei hanno deciso di ridurre la questione della soppressione dei diritti umani e di credere alle favole raccontate loro dai rappresentati politici di quelle nazioni.

Angelo Mazzoleni Don Chisciotte

Niente principesse e dragoni, niente lupi e cavalieri, soltanto un potere arrogante, che ha affossato l’opposizione politica ed ha costretto al sonno della paura le coscienze civili. In poco tempo è stata annullata qualsiasi libertà di parola, economica e politica che agli inizi degli anni ’90 si era iniziati a costruire. Televisioni, giornali e giornalisti sono nelle mani di chi detiene il potere e chi si oppone o va in carcere o emigra o viene ucciso. Anche chi possiede un’azienda si può permettere di crescere fino ad un certo punto, ma se travalica il limite, se tocca gli interessi del potere e delle aziende a lui collegate allora deve chiudere e fallire.

La chiamano democrazia.

Ci siamo chiesti che cosa sanno i cittadini italiani di tutto questo? Come possiamo aiutare i giornalisti russi, che non vogliono autocensurarsi e tanto meno morire? Come possiamo fare affinché vengano rispettati i diritti umani in Russia e nei Paesi ex sovietici?

Un giornale online indipendente dai partiti politici, a cui partecipino giornalisti italiani e dell’Europa dell’Est in contatto più con la società civile e con le associazioni per il rispetto dei diritti umani che con il potere. È importante fare leggere anche a chi non conosce la lingua russa quello che succede in Paesi come la Russia e nelle varie repubbliche Caucasiche (Dagestan, Inguscezia, Cecenia, Ossezia del Nord e così via) consumate da anni di guerra, conclusasi solo nei trattati, e che si porta dietro ancora oggi violenza, odio e terrorismo.

Non vogliamo che le notizie riguardanti le vite e i diritti di milioni e milioni di persone, rimangano argomenti di nicchia o, al massimo, nascoste nelle tesi di laurea. Al contrario vogliamo che nasca l’interesse degli italiani e dei nostri politici verso queste tematiche.

Purtroppo le agende dei giornali e delle televisioni mainstream non hanno spazio per argomenti come questi, tanto sono impegnati a fare gli interessi dei pubblicitari e dei partiti politici che li finanziano. C’è bisogno allora di unire in un progetto comune le energie di tutti quelli che vogliono sentirsi liberi di denunciare, indagare e scrivere. Questo è INTERKAVKAZ - Italia. Un’agenzia di notizie di prima mano con materiale proveniente dai siti di opposizione dell’Europa dell’est o dai report delle associazioni per il rispetto dei diritti umani, il tutto arricchito da interviste esclusive a giornalisti, politici e rappresentanti della società civile e da inchieste su storie dimenticate da molti o mai conosciute dai lettori italiani.

1/12/2011
Fabrizio Ossino

Premio Sakharov 2011

>>>continua

Ordini del giorno riunione del 28/12/2011

>>>continua

PRESS RELEASE Associazione INTERKAVKAZ – Italia

PRESS RELEASE Associazione INTERKAVKAZ – Italia

>>>continua

STATUTO ASSOCIATIVO

>>>continua