Nel laboratorio di Odessa con quel matto di Saakashvili

Nel laboratorio di Odessa con quel matto di Saakashvili

>>>continua

GLI ANGELI DI GROZNIJ. NUOVA GENERAZIONE

GLI ANGELI DI GROZNIJ. NUOVA GENERAZIONE

>>>continua

GUERRA IN CECENIA: ERRORI POLITICI E CRIMINI MILITARI. Mosca. 28 novembre 2014

GUERRA IN CECENIA: ERRORI POLITICI E CRIMINI MILITARI. Mosca. 28 novembre 2014

>>>continua

  • Lettera aperta al sindaco di Mosca Sergej Sobjanin in sostegno di Teatr.doc

    A Mosca esiste un teatro che da sempre è un luogo di discussione delle questioni più importanti e d'attualità. Qui sono nate alcune importanti problematiche intellettuali, qui da sempre si accende il sacro fuoco dell'Arte, qui trovano ispirazione i migliori artisti del nostro tempo: questo luogo s >>>continua
  • Putin arruola il ’paria’. Dsk contro i nemici europei

    Niente paura, l’Occidente vuole mettere in ginocchio la Federazione russa ma il Cremlino ha un’arma segreta per cercare di tamponare i danni delle sanzioni che “minano la pace”, come il presidente Vladimir Putin ha sottolineato due giorni fa. Anzi, più che un’arma, un uomo. Un superconsulente dell >>>continua
  • Su boicottiamo l’aria! Non respiriamo la stessa aria di Putin!

    Il Ministero della cultura russo ha considerato alcune opere inserite nel programma del Festival internazionale di Letteratura a Mosca “non opportune” e un giorno prima dell'apertura ha proposto agli organizzatori di modificare il programma. La comunità degli scrittori e dei presentatori, a quel p >>>continua
  • A Kiev il massacro. A Soci le Putiniadi. In Italia Sanremo 2014

    A Kiev il massacro. A Soci le Putiniadi. In Ucraina come ai piedi delle montagne cecene, la democrazia è una finzione. Lo sport strumentalizzato dalla politica. Il Cio complice. Il ricatto energetico russo intimidisce l'Europa: invece di intervenire decisamente, Catherine Ashton, l'Alto rap >>>continua
  • La Russia tra leggi antiterrorismo e caccia al negro

    La proposta di legge del Presidente russo Putin d’inasprire le pene contro le attività terroristiche potrebbe essere votata dalla Duma già questa settimana e nel Paese tra attentati e omicidi si rischia una vera e propria caccia all’immigrato. >>>continua